Andrea Stramaccioni analizza l’esonero: “Impossibile andare avanti”

stramaccioni

Attraverso il proprio sito ufficiale lo Sparta Praga ha comunicato di aver esonerato l’ormai ex tecnico Andrea Stramaccioni.

Quest’ultimo, attraverso i microfoni di Calciomercato.com, ha commenatato: “Ringrazio gli sforzi del Presidente, ma dopo gli ultimi eventi era impossibile continuare così”.

Alla base di tale decisione da parte del presidente Daniel Kretinsky vi è il rapporto non idilliaco tra l’ex tecnico di Udinese ed Inter e il direttore sportivo Zdenek Scasny, protagonisti anche di scontro verbale al termine della gara contro il Brno. A far precipitare la situazione sono stati anche i pareggi negli ultimi 180 minuti contro Slovacko e Zbrojovka; inoltre, il Ds dei capitolini non si limitava alle mansioni di direttore ma cercava di scavalcare il tecnico romano nel rapporto con la squadra.

Al suo posto ci sarà Pavel Hapal, ex commissario tecnico della Nazionale Under 21 della Slovacchia.

 

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.