La Serie B ci offre ogni anno tanti giovani talenti in grado di arricchire il calcio italiano, come ad esempio Riccardo Orsolini nella scorsa stagione, quando vestiva la maglia dell’Ascoli.

In queste prime giornate di campionato cadetto abbiamo avuto modo di conoscere Christian Kouamè, attaccante del Cittadella autore di tre reti in questo avvio di stagione compresa la doppietta di ieri contro il Cesena.

IDENTIKIT E IDOLI Proviene dalla Costa d’Avorio e compirà vent’anni il prossimo dicembre. Arriva in Italia a soli 15 anni vestendo la maglia della Sestese, successivamente passa al Sassuolo prima di approdare nel Prato e Inter, giocando nella squadra Primavera. Questa è la seconda stagione con la maglia del Cittadella e si contraddistingue per fisico e tecnica. Tatticamente è molto duttile dato che può giocare sia prima punta che attaccante esterno. I suoi idoli sono Eto’o e Drogba, ora è cercato da molte squadre di Serie B mentre Venturato si gode il suo gioiellino.

 

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo