Il tecnico dell’Albania, Gianni De Biasi, ha annunciato il suo addio come CT della Nazionale al termine dei gironi di qualificazioni in vista dei Mondiali 2018: “E’ un processo naturale. Ogni cosa ha un inizio ed una fine. E’ il momento di cercare nuove sfide. La nazionale albanese è ormai una macchina con le cose a posto. C’è poco da correggere.

Le sue parole, rilasciate in conferenza stampa e riportate dal Corriere dello Sport, non risparmiano nessuno e velatamente accusa il presidente Federcalcio albanese Armando Duka: “Sono stati in molti quelli che avevano già preparato i miei funerali, dopo quella partita. Mi dispiace averli delusi. Ci sono delle circostanze nella vita quando qualcuno deve sentire attorno la fiducia  e la considerazione nei suoi confronti, che dopo cinque anni e mezzo ancora manca da parte di qualcuno.

Se la Federazione albanese voleva De Biasi, avrebbe discusso del rinnovo del contratto già prima, non oggi. Adesso è troppo tardi ma fino alla fine darò il 110 per cento di me stesso per l’Albania”.

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008