AIA, Nicchi: “Sciopero degli arbitri? Ci stiamo divertendo”

Il presidente dell’AIA, Marcello Nicchi, era presente in FIGC per l’incontro tra le componenti del calcio italiano.

All’ingresso della sede, Nicchi, ha parlato con i cronisti. Queste le sue parole riportate da Calciomercato.it: “Non abbiamo parlato mai di sciopero, quella è l’ultima cosa che faremo se non saremo ascoltati.Ci difenderemo in tutte le sedi, perché abbiamo il diritto di farlo. Se poi il problema è il 2% agli arbitri, non è un problema per nessuno. Anche se per noi è importante  quello che ci verrà prospettato.

Cosa mi aspetto dall’incontro di oggi? Non lo so, non c’è un ordine del giorno. Siamo tranquilli, ci stiamo anche un po’ divertendo. Mi sembra che dopo cinque mesi con tutti i problemi che ha la Figc l’unico problema ora sia il 2% degli arbitri”

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.