In occasione dell’evento “KickOff2017”, tenutosi a Firenze, il presidente nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA) Marcello Nicchi è stato raggiunto dai microfoni dei giornalisti. Diversi i temi trattati, tra cui la possibilità di inserire gli arbitri donna come in Germania.

La Germania ha aperto agli arbitri donna per il calcio maschile. “Noi siamo aperti da tanto al calcio femminile. Dipende un attimo dalla qualità che riusciamo a tirar fuori, da un movimento partito non da molto. Questa apertura incentiva le donne, incoraggia a fare questa attività con molta professionalità”.

Ancelotti ieri ha parlato della VAR, è positivo per l’Italia? “Con l’inizio del prossimo campionato, partiamo con la VAR vera. Sarà effettiva, operativa. Poi vedremo se porterà aspetti positivi. Io sono molto fiducioso, vedremo il protocollo finale e poi ne parliamo”.

Qual è il suo giudizio per la stagione arbitrale? “Lasciamo finire i campionati, per ora gli arbitri sono stati all’altezza. Mancano poche gare alla fine, tra cui i playoff che sono importanti. Vedo i ragazzi molto concentrati”.

Quest’anno non ci sono grandissimi errori? “L’errore può sempre accadere, ma dietro un errore c’è sempre la volontà di non commetterlo”.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008