(ANSA) – ROMA,4 DIC – Il presidente della Juventus Andrea Agnelli è nella Corte d’appello federale della Figc (presidente Sergio Santoro), dove riprende il processo d’appello sulla questione relativa ai biglietti agli ultrà. L’udienza era stata rinviata lo scorso 15 novembre a seguito della richiesta di acquisizione di nuovi atti avanzata dalla difesa bianconera. Il numero uno bianconero è stato condannato in primo grado a un anno di inibizione e 20 mila euro di multa (300 mila euro di multa alla Juventus), a fronte di una richiesta da parte del procuratore federale, Giuseppe Pecoraro, di un’inibizione di 2 anni e mezzo. Ad accompagnare Agnelli, gli avvocati Franco Coppi, Luigi Chiappero e Leonardo Cantamessa.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008