Ai microfoni di Tuttomercatoweb ha parlato l’agente di Trent Sainsbury, Tony Rallis ha rilasciato alcune dichiarazioni sul momento del suo assistito e il momento in casa Inter, ecco le domande poste al procuratore qui di seguito.

Ancora nessun minuto, ma esperienza comunque importante: qual è il bilancio a tre giornate dal termine?
“Trent è estremamente soddisfatto di questa opportunità con la maglia dell’Inter. È un’esperienza eccezionale, di inestimabile valore. Sta imparando tantissimo sia dal punto visto tecnico che tattico, è cresciuto fisicamente e caratterialmente. Questo grazie alla possibilità di giocare in una società di questo livello”.

L’ambiente nerazzurro ha rispettato le attese del ragazzo?
“Senza alcun dubbio. Da sempre l’Inter è un grandissimo club, uno dei più importanti a livello mondiale. Lo è sempre stato e lo sarà per sempre”.

A fine stagione terminerà il prestito dallo Jiangsu: può svelarci qualcosa sul suo futuro?
“Il ragazzo ha un contratto con loro valevole per altri 18 mesi. Questa è la società proprietaria del suo cartellino, saranno loro a decidere quale sarà il suo futuro”.

Quante possibilità ci sono di rimanere a Milano?
“Rispondo in modo simile rispetto alla domanda precedente: anche in questo caso la decisione finale spetterà allo Jiangsu Suning e al gruppo Suning. Certamente, questo non lo nascondo, a Trent piacerebbe continuare a vestire la maglia nerazzurra. In questo club la sua crescita continuerebbe in modo importante“.

Apre a un futuro in Serie A con un’altra squadra?
“Come detto precedentemente, Trent è un giocatore dello Jiangsu Sunning. A loro ogni decisione in merito”.

Qual è la sua idea su Suning Group? Con questa proprietà l’Inter riuscirà a tornare al top in Europa?
“Il gruppo Suning ha dimostrato il proprio grande impegno e tutta la motivazione ad affermarsi nel mondo del calcio con l’enorme investimento che hanno fatto in Cina prima e in Europa poi. E non con una squadra qualunque, ma con con l’Inter. Un club che è già grande e che con Suning tornerà sicuramente al top a livello mondiale”.

Qual è il sogno, il grande obiettivo di Sainsbury?
“Il suo obiettivo è quello di continuare a crescere e di dare il meglio di sé come professionista. Vuole dare il massimo sia nelle squadre di club che con la maglia della Nazionale”.

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008