Dagli inizi scoppiettanti a Palermo alla vera e propria consacrazione alla Juventus, Paulo Dybala è diventato un gioiello che non ci si può far scappare e, nonostante sia stato difficile da raggiungere, è arrivato l’accordo sul rinnovo del contratto fino al 2022. A questo proposito, è intervenuto l’agente del giocatore Pierpaolo Triulzi ai microfoni del Corriere dello Sport: “È stato un rinnovo lungo, complesso ma che alla fine ha realizzato le nostre aspettative. E di questo devo ringraziare anche la Juventus, in particolare l’amministratore delegato Marotta, con cui ho lavorato per arrivare alla firma. In realtà i mesi di lavoro sono stati dieci. Questo rinnovo per me è stato un segnale molto importante della Juventus ai suoi tifosi e alle altre squadre, perché ancora una volta ha dimostrato quanto stia costruendo una società di top player. Ma è stato anche un messaggio importante di Dybala ai tifosi: Paulo è felice, come lo è la sua famiglia, di questa scelta e lo dimostra partita dopo partita. Con la Juve è cresciuto e continua a farlo ogni giorno. Se dicessi che è stato tutto facile direi una bugia. Ma posso sicuramente dire che c’è sempre stata la volontà comune di arrivare all’accordo. E così è stato”.

VINCERE TUTTO – “Per Paulo è il riconoscimento dei tanti sacrifici che fa da quando ha iniziato a dare i primi calci al pallone: fatemelo dire, è un ragazzo che merita tutti i risultati che sta avendo. Barcellona e Real Madrid? Paulo è il miglior talento che esiste in questo momento in Europa, subito dietro ai grandissimi come Messi e Ronaldo. Ritengo una cosa abbastanza normale che l’interesse su di lui sia stato molto alto ed è ovvio che molte squadre si siano interessate a lui seriamente. So che i retroscena sono il pane di chi fa il vostro lavoro, ma io amo la riservatezza nel mio lavoro: però se scrivete che lo voleva mezza Europa, scrivete il vero. Ma abbiamo scelto la Juve ed è contento di essere un giocatore della Juventus perché qui vuole vincere tutto. Anche il Pallone d’Oro? Senza presunzione: sì”. Riporta Calciomercato.com

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008