(ANSA) – GENOVA, 25 APR – “D’accordo con il presidente Stefano Chisoli abbiamo deciso il silenzio stampa per la squadra”. Lo ha detto l’amministratore delegato dello Spezia Luigi Micheli riferendosi a quanto avvenuto al ‘Matusa’ dove i liguri hanno perso con il Frosinone. “Quello di oggi al ‘Matusa’ è il terzo episodio negativo in questa stagione – ha detto -: due gol non visti, uno qui e uno a Brescia e un gol annullato inspiegabilmente, proprio all’andata, sempre col Frosinone. Non chiediamo niente più di quello che ci spetta. La nostra società fa sacrifici e si comporta bene, è sana, però tutto questo impegno viene vanificato da episodi come questo. Non si può non vedere una palla dentro di mezzo metro. Se non c’è la malafede, allora c’è incompetenza e allora questi arbitri come Pinzani vanno fermati. Diamo rispetto e vogliamo rispetto. Chiediamo la massima attenzione, ora dovremmo essere a 61 punti”.

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008