Noi di Novantesimo.com, presenti agli Sportitalia Awards, abbiamo intercettato il portiere dell’Udinese, Alex Meret che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai nostri microfoni.

Domanda del nostro inviato, l’anno scorso grande stagione con la Spal, ti aspettavi un’annata così importante? ”Sicuramente no, siamo partiti con un altro obiettivo, quello che abbiamo fatto è stato qualcosa di incredibile, merito di tutti, dalla società al mister che ci ha permesso di lavorare con serenità e ci ha portato a un risultato storico, dopo 49 anni siamo in Serie A”. 

Interesse del Napoli, che effetto ti ha fatto? ”Cerco di non pensarci molto, sto recuperando dal mio infortunio, la scelta migliore è quella di giocare e Ferrara mi da questa opportunità, valuterò bene tutte le opportunità”.

Ritieni possibile un tuo ritorno alla SPAL e successivamente al Napoli? ”Penso di si, poi le trattative delle squadre che mi vogliono non lo so”.

Hai pensato a Russia 2018? ‘‘Non penso tanto al Mondiale, penso a far bene il prossimo anno, poi ben venga, lavorerò anche per questo”.

Può essere importante essere compagno di un portiere come Reina per fare esperienza? ‘Si, puoi imparare tante cose, ma voglio giocare ogni Domenica ed essere titolare in un campionato come la Serie A credo sia importante”.

Dal nostro inviato Alessandro Covone.

CONDIVIDI
Tifosissimo del Milan! Oltre al calcio, appassionato di Formula 1, Basket, Tennis e Ciclismo. Uno dei redattori all'interno di Fanta90. Gestisce la rubrica dedicata al calcio spagnolo: LaLiga Futbòl.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008