La Spal non digerisce la sconfitta 3-1 contro la Roma e accusa l’arbitro Abisso.

“Da regolamento – ha detto in conferenza stampa il direttore sportivo Davide Vagnati – Felipe non andava espulso. Gonalons, già ammonito, ha fatto fallo su Mora ma non è stato fischiato niente. In occasione del secondo gol della Roma, c’era El Shaarawy in fuorigioco e non è stato segnalato. C’era anche un rigore su Rizzo, ma il Var per la Spal non vale. Sono qui perché non voglio che passi il messaggio che alla Spal si accetta tutto solo perché siamo neopromossi.

La Spal deve rimanere in Serie A, c’è una proprietà che spende tanti soldi e ha un fantastico pubblico che va in giro per l’Italia, quindi non meritiamo questo trattamento. Se retrocederemo, vogliamo che sia solo per colpe nostre!”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008