L’Inter è alla caccia del sostituito di Lukaku, partito in direzione Londra sponda Chelsea, per riuscire a regalare ad Inzaghi oltre a Dzeko un nuovo attaccante per colmare il vuoto lasciato da Big Rom. Il giocatore ideale per il tecnico interista sarebbe Correa, per il quale però Lotito chiede cifre molto alte (40 milioni di euro) e con cui è diventato difficile trattare dopo la questione Inzaghi. Discorso simile per Zapata per il quale l’Atalanta non scende sotto i 45 milioni di euro come richiesta per far partire il colombiano ed è proprio cui che entra in gioco Raiola per l’Inter.

Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione durante i colloqui intercorsi fra la dirigenza nerazzurra e l’agente dell’olandese si sarebbe fatto il nome di Moise Kean, attaccante ex Juventus e PSG ora in forza all’Everton: l’italiano vuole lasciare il club di Liverpool e Benitez, neo tecnico dei Toffees, non sembra volerlo trattenere. Il profilo di Kean è ideale perché potrebbe non solo arrivare in prestito, formula gradita alla dirigenza interista, ma anche perché rappresenterebbe un profilo giovane e decisamente futuribile oltre che attualmente già pronto per comporre l’attacco nerazzurro assieme a Lautaro Martinez, Dzeko, Sanchez e Satriano.

Un accordo di base sull’ingaggio ci sarebbe, così come anche non sarebbe un problema trovare un’intesa con l’Everton stesso sulla base di un prestito con diritto di riscatto attorno ai 30 milioni di euro: una cifra congrua per quello che potrebbe essere non solo l’attaccante del presente ma bensì anche del futuro nerazzurro assieme a Lautaro Martinez.

Chiaramente il preferito di Simone Inzaghi rimane Correa, per i noti trascorsi alla Lazio, ma la pista di Moise Kean si fa sempre più forte e plausibile ogni giorno che passa. Questo è quanto raccolto dalle fonti della nostra redazione.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.