90esimo – #FeralpisalòSambenedettese – Scarsella apre, Fissore la riacciuffa in extremis: 1-1 – LE PAGELLE

La sfida tra Feralpisalò e Sambenedettese, valida per la 31^ giornata del girone B della Serie C 2018/2019, è terminata sul risultato di 1-1: decisive le reti di Scarsella e Fissore.

Noi di Novantesimo siamo presenti allo stadio Turina di Salò per assistere e raccontarVi la partita tra la squadra gardesana, attualmente terza in classifica, e l’undici marchigiano, che inizia la sfida occupando la decima posizione.

I padroni di casa incominciano molto bene la gara, mantenendo il pallino del gioco e creando qualche occasione, che arriva principalmente dal corridoio centrale. In avvio sono proprio i verdeblù infatti a sfiorare la rete con Maiorino e Guidetti che, liberati centralmente, calciano da fuori area, rispettivamente al terzo ed all’ottavo minuto, trovando però la pronta risposta di Sala. L’occasione nitida per passare in vantaggio per i benacensi arriva solamente al 19′, quando la conclusione di Pesce, sempre da fuori area, si stampa sul palo. Il gol per la Feralpisalò tuttavia è nell’aria e viene trovato al 27′: su un cross basso di Contessa dalla sinistra, Scarsella trova la deviazione vincente e batte Sala. L’autore del gol ci riprova cinque minuti più tardi con una rovesciata, che termina però alta. La Sambenedettese, seguita dal sempre fedele gruppo di supporter, riesce a rendersi pericolosa solo nel finale di tempo sugli sviluppi di calcio d’angolo e con un insidioso cross di Calderini, messo in corner da Giani. Negli ultimissimi minuti della prima frazione il match si anima: Legati prende il palo di testa su un cross da punizione, Maiorino spreca due buone occasioni in contropiede e Russotto fallisce il pareggio da pochi passi. Il primo tempo si conclude così sul risultato di 1-0.

Nella ripresa il tecnico della Samb Rosselli cerca di rivoltare la squadra, apparsa scialba nei primi 45′, ed inserisce Di Massimo e Rocchi per Calderini e Russotto. I marchigiani riescono a creare di più rispetto alla prima frazione, ma a trovare la prima occasione è ancora una volta la Feralpisalò con un tiro da fuori di Pesce parato da Sala. Nonostante i padroni di casa appaiano in controllo della gara, gli ospiti riescono a rendersi pericolosi con il tiro da fuori di Di Massimo e con un traversone dalla destra, sul quale Magnino anticipa Stanco. Al 73′ tocca invece a De Lucia salvare in uscita su Caccetta, liberato dalla sponda di un positivo Di Massimo. La Feralpisalò sembra resistere senza troppo affanno, i cambi della Sambenedettese sembrano risultare inefficaci, almeno fino al 91′, quando i rossoblù, oggi in tenuta bianca, trovano il pari: su un corner dalla sinistra Fissore salta più in alto di tutti e buca De Lucia. Allo stadio Lino Turina finisce così 1-1: i gardesani conservano il terzo posto, mentre la Samb resta decima.


FERALPISALÒ (4-3-2-1): De Lucia 5,5; Legati 6,5, Magnino 6,5, Giani 6, Contessa 7; Scarsella 7, Pesce 6,5 (dal 75′ P. Marchi 5,5), Guidetti 5,5; Maiorino 6 (dall’86’ Ferretti s.v.), Vita 6,5; M. Marchi 5,5. A disp.: Arrighi, Livieri, Mordini, Tantardini, Ambro, Hergheligiu, Caracciolo, Tirelli. All. Napoli

SAMBENEDETTESE (4-4-2): Sala 6,5, Celjak 5 (dall’80’ D’Ignazio s.v.), Miceli 6, Biondi 5,5, Fissore 6,5; Rapisarda 6,5, Calderini 6,5 (dal 46′ Di Massimo 6,5), Ilari 6 (dal 60′ Caccetta 5,5), Gelonese 5,5 (dal 52′ Bove 5); Stanco 6, Russotto 5 (dal 46′ Rocchi 5,5). A disp.: Pegorin, Rinaldi, Panaioli. All. Roselli

ARBITRO: Daniele De Santis di Lecce

MARCATORI: Scarsella al 27′, Fissore al 91′

AMMONITI: Biondi al 35′, Pesce al 46′ p.t., Bove al 65′, Legati all’83’, Guidetti al 92′

ESPULSI: –

NOTE: due minuti di recupero nel primo tempo, quattro minuti nel secondo tempo. 831 spettatori

TOP NOVANTESIMO – Scarsella 7 Il più continuo in campo, sempre nel vivo del gioco, è anche il più pericoloso e trova il gol dell’1-0, che a 270 secondi dalla fine stava decidendo la gara

FLOP NOVANTESIMO – Russotto 5 Spesso fuori dal gioco, fallisce a fine primo tempo un gol che poteva cambiare l’inerzia del match


CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.