90esimo – #EntellaCremonese 1-1, Eramo risponde a Paulinho: al Comunale finisce in pareggio. Pagelle e tabellino del match

Serie B

Noi di Novantesimo.com vi abbiamo raccontato direttamente dal Comunale di Chiavari il match che ha visto affrontarsi Virtus Entella e Cremonese, sfida valida per la 11^ giornata di Serie B. Al vantaggio ospite con Paulinho, i padroni di casa hanno risposto con Eramo, per l’1-1 finale.

I primi minuti di gioco passano senza grandi emozioni, le due squadre si studiano senza affondare concretamente il colpo. La prima occasione importante arriva al 13’ ed è a opera dei padroni di casa. Crimi serve una grande palla per De Luca che nel tiro ciccia contro Ujkani, tuttavia l’arbitro ferma tutto per fuorigioco. Al 25’ nuova occasione per la Virtus Entella: dopo un lungo giro palla intorno all’area avversaria, Troiano riesce a trovare un pallonetto diretto a Luppi, la palla però è di poco lunga e l’attaccante non riesce a controllare per concludere a rete. Al 28’ si vede in attacco per la prima volta la Cremonese, su un lungo lancio di Renzetti, Mokulu vince il duello contro Benedetti, entrando in area prova a innescare il compagno di reparto Paulinho ma una deviazione di Pellizzer è decisiva e Iacobucci riesce a impossessarsi del pallone.

Al 34’ Cremonese vicinissima al gol: su un cross di Piccolo in mezzo all’area, la palla viene respinta dalla difesa. Sul pallone arriva di gran pazzo Renzetti, che lascia partire un rasoterra che trova una deviazione che rischia di ingannare Iacobucci che, ciò nonostante, si fa trovare pronto e riesce a toccare il pallone quanto basta per metterla in angolo. Passano pochi secondi ed è vantaggio Cremonese: dopo un fallo di Luppi su una ripartenza, gli ospiti battono velocemente e la palla arriva a Paulinho che, dal limite dell’area, lascia partite un tiro a giro che si insacca nell’angolino, nulla da fare per Iacobucci. Il primo tempo si chiude senza altre grandi occasioni.

Il secondo tempo inizia come il primo, nessuna delle due squadre affonda il colpo e la partita ristagna a centrocampo. Dopo una serie di azioni non conclude, l’Entella trova il pareggio: su una veloce ripartenza tra le proteste avversarie per un fallo non fischiato, Crimi trova La Mantia con un lungo lancio, presa la palla appoggia a Troiano che con un cross trova Eramo che a botta sicura piazza il pallone sotto la traversa. La Cremonese si riporta subito all’attacco che due nuone azioni, la prima con Cavion e la seconda con Mokulu, entrambi i tiri, però, finiscono a lato della porta difesa da Iacobucci.

Dopo una fase di gioco senza grandi occasioni, l’Entella si propone in avanti: dopo alcuni scontri sulla trequarti non puniti dall’arbitro, De Luca trova La Mantia che dal limite dell’aria fa partire un tiro che colpisce in pieno la traversa. All’80’, sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti, la Cremonese reclama un calcio di rigore per il presunto atterramento in area di Paulinho, tuttavia l’arbitro non è dello stesso avviso. Nella fase finale di gioco entrambe le squadre sono molto stanche e lunghe, e nessuna delle due riesce a creare azioni per trovare il vantaggio decisivo. Di seguito le pagelle e il tabellino del match.

VIRTUS ENTELLA: Iacobucci 7; De Santis 5,5, Benedetti 5,5, Pellizzer 6, Brivio 6,5, Eramo 7 (dall’88’ Palermo sv), Troiano 5,5, Crimi 6, Nizzetto 5,5 (dal 45’ La Mantia 6,5), De Luca 6, Luppi 5,5 (dal 52’ Diaw 6). All.: Castorina

CREMONESE: Ujkani 6,5; Almici 6, Marconi 5,5, Claiton 6,5, Renzetti 6,5, Cinelli 5 (dal 74’ Scarsella 5,5), Arini 5,5, Cavion 6, Piccolo 6 (dal 78’ Perrulli sv), Paulinho 7, Mokulu 6 (dall’85’ Brighenti sv). All.: Tesser.

ARBITRO: Baroni (sez. Firenze)

MARCATORI: 57’ Eramo (VE) 34’ Paulinho (CRE)

AMMONITI: De Santis, De Luca (VE) – Marconi, Cinelli, Arini (CRE)

ESPULSI:

NOTE: 1’ di recupero al termine del primo tempo. 4’ al termine del secondo.

TOP NOVANTESIMO – Iacobucci 7: il portiere dell’Entella è decisivo per i padroni di casa, più volte salva il risultato in maniera decisiva.

FLOP NOVANTESIMO – Cinelli 5: partita di grande difficoltà per il centrocampista, spesso fuori dal gioco, i pochi palloni toccati sono mal gestiti.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.