Noi di Novantesimo.com vi abbiamo raccontato direttamente dal Comunale di Chiavari il match di Serie B che ha visto affrontarsi EntellaBari, valido per la 17^ giornata del campionato cadetto. I padroni di casa si sono imposti per 3-1, senza mai arsi realmente impensierire dagli ospiti.

L’Entella parte subito fortissimo, riuscendo a creare due occasioni da gol nitide dopo appena due minuti di gioco, entrambe, però, ribattute in angolo dalla difesa del Bari. Al 4’ ancora occasione Entella: su una punizione di un paio di metri fuori dall’area, De Luca lascia partire un pallone indirizzato all’angolino, dove Micai si fa trovare pronto e con un gran gesto devia in angolo. Dopo una serie di attacchi, al 18’ è vantaggio Entella: percussione sulla destra di De Luca, che entrato in area scodella un pallone per la testa di La Mantia che, da solo davanti a Micai, deve solo appoggiare in rete.

Dopo una fase di gioco a ritmi ridotti, l’Entella si riaffaccia in avanti dove, battendo velocemente un calcio di punizione, la palla arriva al neo entrato Diaw che viene atterrato dal difensore barese Gyomber: l’arbitro Sacchi non ci pensa due volte e assegna il calcio di rigore al 36’ del primo tempo. Sul dischetto si presenta Troiano che trasforma il penalty; a nulla serve la deviazione di Micai, ed è raddoppio dei padroni di casa.

Dopo non primo tempo senza grandi sussulti, il Bari inizia la ripresa con buon ritmo, riuscendo a avvicinarsi alla porta avversaria creando alcune buone occasioni, senza che, però, esse possano impensierire la porta difesa da Iacobucci. Dopo una fase senza grandi emozioni, al 64’ il Bari accorcia le distanze: dopo una lunga costruzione di gioco, la palla arriva nell’area dell’Entella dove si crea una mischia, Cristian Galano riesce a liberarsi e, di fronte a Iacobucci, non sbaglia e insacca.

Passano pochi istanti e l’Entella allunga di nuovo le distanze al 68’: da metà campo Brivio trova con un lancio illuminante De Luca, che fulmina Micai per il 3-1 dei padroni di casa. Al 77’ nuovamente occasione per l’Entella: Diaw percorre palla al piede metà campo saltando gran parte della retroguardia barese; presentatosi in area, tuttavia, il tiro si spegne di poco sopra la traversa. All’86’ una palla lunga partita dalla retroguardia trova in posizione regolare Eramo che viene letteralmente falciato dal portiere barese Micai al limite dell’area, rosso diretto per l’ultimo uomo con il Bari che concluderà la partita in 10 uomini. Di seguito le pagelle e il tabellino del match.

ENTELLA (4-3-3): Iacobucci 6; Belli 5,5, Benedetti 6, Pellizzer 6,5, Brivio 6,5; Eramo 6, Troiano 6,5, Crimi 6; Luppi 5,5 (dal 30’ Diaw 6,5), La Mantia 6,5 (dall’82’ Ardizzone sv), De Luca 7,5 (dal 75’ Mota Carvalho sv) All.: Aglietti.

BARI (4-3-3): Micai 5, Anderson 5,5 (dal 44’ Brienza 5,5), Tonucci 4,5, Gyomber 5,5, Fiamozzi 5, Basha 5,5, Petriccione 6 (dall’82’ Kozak sv), Tello Munoz 5,5, Galano 6 (dall’86’ De Lucia sv) Florio Flores 5, Improta 5. All. Grosso.

ARBITRO: Sacchi (sez. Macerata)

MARCATORI: 18’ La Mantia, 36’ Troiano (RIG), 68’ De Luca (VE) – 64’ Galano (BAR)

AMMONITI: Basha, Petriccione (BAR)

ESPULSI: Micai (BAR)

NOTE: 4’ di recupero nel primo e nel secondo tempo.

TOP NOVANTESIMO – De Luca 7,5: il numero 10 dell’Entella illumina il Comunale. Assist e gol che coronano una prestazione pressoché perfetta.

FLOP NOVANTESIMO – Tonucci 4,5: Partita da dimenticare per il centrale del Bari. In costante difficoltà, si distingue solo per una grande e inutile aggressività.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008