Si è aperta la seconda giornata di Serie B con il primo anticipo tra Brescia e Palermo finito 0-0 al termine di una partita molto equilibrata.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO Dopo un inizio abbastanza sterile con le squadre che non riescono a creare pericoli la prima conclusione della gara è di Gnahore al 15^ che approfitta di un regalo da parte di Meccariello ma il centrocampista rosanero spedisce il pallone alto sopra la traversa. Verso il 27^ si accende improvvisamente il Brescia prima con il tiro potente di Cortesi parato da Pomini in calcio d’angolo poi con un colpo di testa di Caracciolo respinto altrettanto bene dall’estremo difensore rosanero sugli sviluppi del corner. Al 35^ arriva anche una grande occasione per i siciliani da calcio di punizione battuto da Embalo dove il tiro si stampa sulla traversa con Minelli che riesce a toccare quel tanto che basta il pallone per impedire al Palermo di andare in vantaggio. Al 43^ altra occasione per il Palermo con protagonista Embalo che, dopo aver scambiato con Coronado, carica troppo il destro e non riesce a dare precisione al tiro che termina alto. L’ultima occasione del primo tempo è del Brescia con il tiro debole e poco preciso di Di Santantonio che viene raccolto da Pomini: finisce 0-0 il primo tempo.

SECONDO TEMPO Nella ripresa la prima chance per sbloccare la partita arriva al 54^ dai piedi di Machin che si costruisce un’azione personale partendo palla al piede da centrocampo per arrivare all’interno dell’area di rigore dove si libera facilmente di Bellusci e colpisce il palo. Pochi minuti dopo è il Palermo a rendersi pericoloso con il tiro velenoso di Coronado allontanato in calcio d’angolo da Minelli. Verso la fine della partita, precisamente all’85^, ci prova Morganella con un bel tiro insidioso che si perde però sul fondo. Appena due minuti il Brescia va vicino al vantaggio con un colpo di testa dell’airone Caracciolo che prende bene la posizione e dopo aver anticipato Bellusci manda la palla sull’esterno della rete.

La partita finisce 0-0 e il Palermo raggiunge quota 4 punti in classifica mentre per il Brescia è il primo punto stagionale dopo la sconfitta di Avellino.

BRESCIA (3-5-2) Minelli 6,5; Coppolaro 6,5 (dal 66^ Lancini 6,5); Gastaldello 6; Meccariello 5,5; Cancellotti 6; Di Santantonio 6,5; Machin 7; Furlan 6,5; Dall’Oglio 6 (dal 68^ Martinelli 6); Caracciolo 6,5 ;Cortesi 6 (dal 78^ Ferrante s.v.)   All. Boscaglia

PALERMO (3-4-1-2) Pomini 7; Dawidowicz 6; Bellusci 5; Szyminski 5,5; Morganella 6,5; Murawski 5,5; Gnahore 6,5; Rolando 6,5 (dal 90^ Accardi s.v.); Embalo 6 (dal 73^ Fiordilino); Coronado 6,5; La Gumina 6 (dal 60^ Rispoli 6)   All. Tedino

ARBITRO: Rapuano (sez. Rimini)

MARCATORI

AMMONIZIONI FURLAN (Bre) COPPOLARO (Bre) MARTINELLI (Bre)

ESPULSIONI

TOP 90ESIMO MACHIN 7: Il giovane centrocampista del Brescia dimostra buona personalità e carisma, va molto vicino al gol del vantaggio grazie ad una bella azione personale ma viene fermato dal palo.

FLOP 90ESIMO BELLUSCI 5: Viene saltato troppo facilmente da Machin in area di rigore permettendo all’avversario di calciare in porta e verso la fine si fa anticipare in maniera ingenua da Caracciolo. Errori che potevano costare caro per il Palermo

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008