Miguel Veloso, calciatore del Genoa di ruolo centrocampista, ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni del Secolo XIX.

Queste le sue parole riportate da itasportpress.it: “Mi sento in debito con la società, il tecnico, i giocatori e i tifosi. Ero venuto per dare una mano e sono stato fuori tanto per due infortuni. Non è stata colpa mia ma sono rimasto anche per fare quello che non mi è riuscito l’anno scorso. La società aveva un’opzione e ha deciso di esercitarla… Certo, avrei potuto decidere di lasciare il Genoa e allora sarei andato via. Però ho questo debito con tutti quanti da saldare. E qui sto bene, sono affezionato a questo club. Non mi sento un leader ma sicuramente voglio essere un esempio per i più giovani. Voglio aiutare la squadra a fare una bella stagione e l’anno scorso non ho potuto farlo”. 

Su Genova:Una città,un ambiente molto simile a dove vivo io in Portogallo. Sono sempre stato nella zona di Corso Italia, ormai mi sento a casa. È una città calda, con scorci bellissimi. E mi ricordo l’alluvione che ci fu nel 2011. Mi entrò l’acqua in casa, andai a fare un giro fino in centro, in via XX Settembre: ovunque c’era distruzione, negozi pieni di fango, auto rovesciate. Mi colpì la gente che, in quel disastro, arrivava e dava una mano a chi ne aveva bisogno. Sono immagini che non dimentico“.

Su Taraabt:Conosco Adel dai tempi in cui lui giocava nel Tottenham ed io nello Sporting. In questi mesi abbiamo parlato tanto, ha capito che doveva cambiare. Penso che sia stato toccato nell’orgoglio, colpito dal sentirsi dare del “ciccione” e del “fallito”. Sono tre anni che non gioca, deve ritrovare il ritmo. Ma se uno perde 11-12 chili in poco tempo il segnale è forte”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008