COVERCIANO – Domenico Criscito, da poco ritornato al Genoa dopo l’esperienza in Russia allo Zenit, ha parlato dal ritiro della Nazionale. Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com:

Sul ritorno in Nazionale: “Ogni volta ho un brutto ricordo del 2012 ma sono cresciuto e adesso sono felice. Ho più esperienza adesso”.

Su Mancini: “Devo dirgli grazie, mi sono sempre trovato bene con lui. Adesso sta a me dimostrare in campo cosa posso dare”.

Sugli Azzurri del Mancio: “Dopo la delusione Mondiale è dura ma abbiamo un gruppo forte con giovani molto bravi. Sono fiducioso, c’è entusiasmo e voglia di ripartire”.

Ancora sull’ex allenatore dello Zenit: “E’ un grande allenatore che ha vinto tanto ed è l’uomo giusto per ripartire”.

Sul ricordo del 2012: “C’è una cicatrice che non andrà mai via ma adesso non voglio pensarci”.

Sul suo ritorno a Genova: “Quando mi hanno chiamato ho subito detto sì, sono felice di essere tornato e sono legatissimo ai colori rossoblù”.

Sul bagaglio d’esperienza che porta con sé Mancini: “Il mister mette la sua personalità, la sua grinta e la sua esperienza al servizio del gruppo. Spero che si possa fare bene tutti insieme, anche con i giovani”.

Se i troppi stranieri in Serie A sono il problema della Nazionale: “Forse sì. In Russia io ero penalizzato, visto che in campo dovevano sempre esserci 5 nazionali. Questa potrebbe essere un’idea da attuare anche nel nostro paese.

Il campionato russo è diverso e i club pur avendo molti soldi possono comprare il giusto, proprio per il fatto che devono esserci sempre cinque russi in campo”.

Su Sarri allo Zenit: “Ha dimostrato di poter fare grandi cose in tutti i club”.

Sul perchè non è stato convocato negli ultimi sei anni: “Non lo so, mi sono sempre impegnato e ho sempre giocato in Champions ed Europa League. Chi è stato convocato ha comunque meritato e non posso dire niente”.

Su Balotelli: “Lo conosco molto bene, lui è un buono. Credo che come calciatore sia uno dei più forti al mondo e può solo fare bene in Nazionale”.

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008