Volpi (Pres. Spezia): “I soldi devono essere spesi bene, spendevamo troppo”

nene_spezia
Condividi la notizia sui social

Gabriele Volpi, Presidente dello Spezia, ha rilasciato un’intervista a Il Secolo XIX riportata sull’edizione di stamane in edicola. Il patron dei liguri ha celebrato verbalmente gli ottimi risultati ottenuti dal club dal suo arrivo ad oggi.

Volpi si dichiara soddisfatto del suo operato e di quello del suo team: “Sono soddisfatto di quanto realizzato a Spezia, quando sono arrivato la società era fallita e la squadra giocava in Serie D, allora c’era chi diceva che saremmo tornati in C in tre anni, chi in 5, invece in quattro stagioni siamo torni in B. Non abbiamo ridotto le spese, ma le abbiamo aggiustate. I soldi devono essere spesi bene, abbiamo capito che spendevamo troppo anche grazie alla verifica dei conti fatta dall’ad Micheli”.

Chiarezza, comunicazioni semplici e dirette e soldi ben spesi: questa la ricetta del successo. “Se lo staff tecnico segnala un giocatore alla società io torno a Spezia e lo compriamo, nessun problema. Noi a Spezia ci troviamo bene, la volontà di continuare il progetto c’è tutta, il cambio di registro riguarda la constatazione che abbiamo speso male i soldi, non è una critica né una polemica”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Nasce a Roma nel 1991. Appassionato di parole, in qualsiasi forma o attraverso qualsiasi mezzo di trasmissione.