Udinese, Soldati: “Jankto, Samir e Fofana con noi anche l’anno prossimo”

Quella che sta per concludersi può essere considerato in casa Udinese tutto sommato una buona stagione. L’obiettivo fissato ad inizio stagione, la salvezza, è stato raggiunto con ampio anticipo e, come da tradizione, il club friulano è riuscito a mettere in mostra diversi giocatori interessanti, che stanno già facendo gola a diversi club di Serie A e non.

Il presidente dei bianconeri, Franco Soldati, ha parlato proprio del futuro di questi talenti come Jankto, Fofana e Samir e dei piani della società: “Jankto rimarrà qui con noi, deve ancora crescere – ha affermato – Non è la nostra politica vendere i giocatori quando si sta creando l’ossatura per il prossimo anno. Lui, con Fofana e Samir saranno lo scheletro dell’Udinese della prossima stagione, nella speranza di riaprire un nuovo ciclo come fu quello di Spalletti. Zapata? E’ un giocatore che mi auguro riusciremo a tenere a Udine, magari anche allungando il prestito. Ma dipende anche dalle trattative che il Napoli ha in corso e in cui potrebbe essere inserito anche Zapata. Non credo, invece, che Meret potrebbe essere merce di scambio in questo genere di operazioni”.