Trapani, Calori: “la Coppa non è solo un prestigio, ma anche un’occasione per mettere sulle gambe sempre più minuti”

calori

Alessandro Calori, allenatore del Trapani, ha parlato alla vigilia del match di Coppa Italia contro il Siracusa.

Queste le sue parole riportate da tuttomercatoweb.com: “Sarà sicuramente una gara nella quale potrò valutare alcuni ragazzi che hanno giocato meno in questo periodo. È un’opportunità e va affrontata bene. La Coppa è non solo un prestigio, ma anche un’occasione per mettere sulle gambe sempre più minuti. Saranno assenti Legittimo, Ferretti, Aloi e Minelli, mentre sarà con noi Culcasi, un ragazzo della Berretti classe 2000.

Generalmente voglio dare l’opportunità a tutti di mettersi in mostra, anche a questi giovani di Trapani che devono essere un orgoglio. Le società devono valorizzare i ragazzi del posto, se c’è qualcuno bravo bisogna dar loro una possibilità. Se con l’impegno e la volontà possono mettersi in mostra, perché no.

Il Siracusa è una buona squadra, non so se faranno turn-over, ha poca importanza. Ultimamente hanno cambiato sistema di gioco, stanno facendo un campionato importante. Noi vogliamo avere continuità, la Coppa è un’occasione di crescita”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Due cose ha in comune con Buffon: la data di nascita e la passione per il calcio. Da sempre tifoso del Milan, è un amante del calcio anni '60: a volte intervista Di Stefano e Pelé, poi si sveglia.