#SpalFiorentina, Pioli: “Nella ripresa più pericolosi. Non facile contro una difesa a cinque”

Condividi la notizia sui social

La Fiorentina non va oltre l’1-1 in casa della SPAL. Il deludente pareggio di oggi si aggiunge alle due sconfitte consecutive negli scorsi due turni contro Roma e Crotone. Continua il momento di crisi, dunque, per la viola.

Sorpresi dal gol di Paloschi allo scadere del primo tempo, la squadra di Stefano Pioli ha fatto grande fatica a scardinare la rocciosa difesa della SPAL, trovando solo grazie ad un rimpallo il gol del pareggio di Chiesa.

Al termine del match, il tecnico viola è intervenuto ai microfoni di Rai Sport, commentando così la prestazione di oggi: “Volevamo vincere, abbiamo proposto gioco facendo la partita. Nel primo tempo abbiamo tenuto bene, ma siamo stati poco pericolosi in avanti. Alla prima palla gol per loro abbiamo subito gol. Nel secondo tempo abbiamo spinto. Peccato, la squadra voleva vincere dopo un periodo negativo. In alcune situazioni siamo stati lenti, ma i nostri avversari sono stati bassi, non hanno mai alzato la linea difensiva. Non era facile contro una difesa a cinque. Muovere palla bene e più velocemente era la scelta giusta, ci è mancato l’ultimo passaggio e forse il movimento degli attaccanti. La costruzione rispetto alle ultime gare è stata più precisa, nella ripresa siamo stati più pericolosi, Babacar ci ha aiutati con la sua fisicità”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI

Ciao a tutti. Mi chiamo Giuseppe, ho 21 anni e frequento la facoltà di Scienze Politiche. Oltre che appassionato di scrittura di articoli calcistici, sono un tifoso del Napoli sfegatato. Infine, adoro tantissimo la musica, Ed Sheeran in particolare, e suonare la chitarra!