#SassuoloNapoli 2-2, Milik pareggia nel finale: spettacolare pareggio al Mapei Stadium

Serie-A-TIM

Finisce 2-2 la sfida del Mapei Stadium tra Sassuolo Napoli, valevole per la 33esima giornata di Serie A. Nella prima mezz’ora di gioco le due squadre non riescono a rendersi pericolose, ma al 31′ arriva la prima occasione da rete per il Napoli con Callejon, al termine di un contropiede, prova la conclusione, ma la sfera termina sull’esterno della rete. Un minuto più tardi ci prova anche Hamsik da fuori, ma la deviazione di Sensi rende facile l’intervento a Consigli. Al 34′ altra occasione per gli azzurri, sta volta con Insigne, che prova la conclusione in diagonale, ma Consigli para non senza qualche difficoltà. Un minuto più tardi arriva la risposta del Sassuolo, il cui tiro a giro termina di poco sul fondo. Dopo un altro giro di lancette Koulibaly nega il goal del vantaggio ai neroverdi, soffiando il pallone a Defrel prima che caricasse il tiro. Al 39′ doppia occasione per Insigne: nella prima il suo tiro centrale viene bloccato da Consigli, mentre nella seconda il suo tiro a giro viene deviato in calcio d’angolo. Al 41′ tentativo di Pellegrini su suggerimento di Duncan, ma la sua conclusione viene bloccata da Reina. Dopo un minuto di recupero si conclude il primo tempo, accesosi nel quarto d’ora finale con diverse occasioni per entrambe le squadre. La ripresa si apre con il vantaggio lampo del Napoli, grazie ad un contropiede letale, finalizzato dal colpo di testa di Mertens. Tre minuti arriva il pareggio dei padroni di casa con Berardi che batte Reina sfruttando un retropassaggio di testa sbagliato di Hamsik. Al 65′ gli azzurri sfiorano il raddoppio, sempre con Mertens, che da calcio di punizione centra la traversa. Al 74′ altra grande opportunità per gli ospiti con Insigne, che dopo aver saltato due avversari carica il tiro che si stampa sul palo, per poi finire tra le braccia di Consigli. All’80’ i neroverdi passano in vantaggio, con Mazzitelli che insacca la rete dopo una prodigiosa respinta di Reina su Cannavaro. All’85’ tuttavia, Milik, appena entrato al posto di Jorginho, porta il risultato sul 2-2 sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nel recupero accesse proteste del Napoli per un presunto tocco di mano di Cannavaro, ma l’arbitro Damato non è dello stesso avviso e, al termine dei 3 minuti di recupero, decreta il termine della partita. Qui seguenti il tabelluno e le pagelle del match:

SASSUOLO (4-3-3): Consigli 6; Lirola 5, Cannavaro 6,5, Acerbi 6, Dell’Orco 6; Pellegrini 6 (46′ Mazzitelli 6,5), Sensi 5,5, Duncan 6,5; Berardi 7 (79′ Ricci s.v.), Defrel 5 (46′ Matri 5,5), Ragusa 5,5. A disposizione: Vitali, Scavo, Antei, Adjapong, Letschert, Aquilani, Iemmello, Pierini. Allenatore: Di Francesco.

NAPOLI (4-3-3): Reina 6; Hysaj 6, Albiol 6, Koulibaly 6,5, Strinic 5 (86′ Ghoulam s.v.); Allan 6 (69′ Zielinski 6), Jorginho 5,5 (83′ Milik 7), Hamsik 5,5; Callejon 6, Mertens 7,5, Insigne 6,5. A disposizione: Sepe, Rafael, Maggio, Maksimovic, Chiriches, Diawara, Rog, Giaccherini, Pavoletti. Allenatore: Sarri.

ARBITRO: Damato (sez. Barletta)

RETI: 51′ Mertens (NAP), 58′ Berardi (SAS), 80′ Mazzitelli (SAS), 85′ Milik (NAP)

AMMONIZIONI: 64′ Mazzitelli (SAS), 76′ Sensi (SAS), 79′ Strinic (NAP), 87′ Duncan (SAS)

ESPULSIONI: 

NOTE: 

TOP 90ESIMO – Mertens 7,5: partita eccezionale dell’attaccante del Napoli. Apre le danze con un gran gol, e per tutta la partita semina scompiglio per la difesa avversaria.

FLOP 90ESIMO – Defrel 5: partita di grande difficoltà per l’attaccante del Sassuolo. Tocca pochi palloni, spesso assente dal gioco.

Guarda Anche...

CONDIVIDI