Sampdoria, Romei: “Dobbiamo continuare su questa strada, non possiamo nasconderci. La Serie A deve uscire dal commissariamento”

Antonio Romei, avvocato di Massimo Ferrero e della Sampdoria, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di SkySport, commentando le recenti vicende avvenute in FIGC, con le dimissioni dell’ormai ex Presidente Carlo Tavecchio: “C’era qualche presagio.

È sicuramente un momento di difficoltà nel calcio italiano, siamo preoccupati ma dobbiamo assumerci le responsabilità e andare avanti per far sì che il calcio italiano esca da questa situazione. La Serie A deve essere il motore, deve fare proposte concrete e uscire velocemente dal commissariamento. Deve avere un presidente e un allenatore delegato, deve presentare proposte nuove per migliorare il sistema.

Le trattative sono riservate, è un percorso che porterà a fare le cose in modo serio e sono molto fiducioso. Non entro nel merito delle scelte di Malagò, non so se sia giusto commissariare la Federazione: è un momento importante è dobbiamo dare tutti il nostro contributo.

Sampdoria? Dobbiamo andare avanti su questa strada, proseguendo il percorso cominciato l’anno scorso. Bisogna lavorare e migliorare: siamo in una posizione importante e non possiamo nasconderci. Abbiamo mostrato il nostro valore, grazie a un gruppo splendido e un allenatore davvero molto bravo, un grande staff e un presidente che punta sempre in alto. Vedremo dove saremo alla fine. A gennaio non ci saranno grossi movimenti”. A riportare è Tuttomercatoweb.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese.