#RomaLazio, Antonio Filippini esclama: “Lazio, disinnesca il tridente romanista per vincere il derby”

Tifosi lazio
Condividi la notizia sui social

A poche ore dal derby tra Roma e Lazio, l’ex centrocampista biancoceleste, Antonio Filippini, ha analizzato il momento di entrambe le squadre.

L’ex Brescia, inoltre, ha cercato di analizzare il comportamento da mettere in atto in una partita così importante.

Ecco le sue parole rilasciate ai microfoni di ElleRadio: “La Lazio, rispetto agli altri club, è una squadra molto unita, si vede chiaramente l’unione di intenti del collettivo. Con questo obiettivo si raggiungono dei traguardi importanti. I biancocelesti stanno dimostrando di essere una grande squadra non da oggi, ma da un anno e mezzo. Luis Alberto? E’ un giocatore che sa regalare quel qualcosa in più alla Lazio, pur giocando tra le linee sa farsi trovare in diverse posizioni, sempre smarcato. Detto questo, c’è un impianto di gioco talmente preciso che ogni suo movimento riesce ad essere valorizzato. Milinkovic e Leiva? Si tratta di due giocatori che trovano nella qualità tecnica e nella corsa grandi doti, oltre a saper giocar bene con la palla sono bravi in fase di non possesso, sanno contrastare gli avversari e ripartire nel momento giusto. Il derby è un appuntamento che capita al momento giusto per Immobile, sicuramente sarà deluso per l’eliminazione dai Mondiali, ma si tratta di una partita che può essere affrontata nel giusto modo senza farsi influenzare dalla recente delusione. Dovrà sfruttare sicuramente il possesso palla, quando gli avversari saranno più aggressivi bisognerà fare pressing sia sulla prima punta, ovvero Dzeko, che sugli esterni, perché disinnescare i tre attaccanti giallorossi sarebbe la chiave per vincere la partita”.

Guarda Anche...