Roma, Strootman archivia la questione Dzeko: “Ha sbagliato e ha chiesto scusa. Capita nel calcio”

Edin Dzeko

Il centrocampista della Roma Kevin Strootman ha parlato ai microfoni di Sky riguardo la lite tra il bomber giallorosso Edin Dzeko e il mister Luciano Spalletti.

Queste le sue parole: “Edin sa di aver sbagliato, hanno parlato e lui ha chiesto scusa. Basta, succede nel calcio, lui vuole fare gol e il mister pensa alla prossima. Abbiamo solo una punta, solo Edin e Totti possono giocare lì, per questo lo ha tolto. Lui vuole fare sempre gol e magari lo farà nel derby”.

Capitolo contratto: Strootman conferma che la firma sul rinnovo ancora non c’è, ma si sbilancia nel dire con certezza che arriverà e che il prossimo anno certamente giocherà nella Roma. “Stiamo parlando, ora c’è un nuovo direttore sportivo e cambierà anche qualcosa qui dentro in società. Stiamo parlando per il nuovo contratto, mi trovo bene qui con tutti, mi hanno sostenuto sempre quando stavo male, prima e dopo l’infortunio. Quando si tratta di un contratto di 5 anni deve essere tutto a posto, ma sicuramente il prossimo anno sarò ancora qua”.

Con Spalletti? L’olandese se lo augura: “Lui ha cambiato la mentalità, sta facendo un grande lavoro con noi, tatticamente è fortissimo e spero che rimanga”.

CONDIVIDI