Roma, Nainggolan: “Derby? Ho giocato con antidolorifici. Ora testa alla Champions”

A due giorni dalla vittoria nel derby con la Lazio, il centrocampista della Roma Radja Nainggolan ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sporza. Queste le sue parole, riportate da Calciomercato.com:

“Mi sarebbe piaciuto giocare contro Messico e Giappone, perché al Mondiale ci tengo e voglio cogliere ogni più piccola possibilità. Ma ero davvero infortunato. Ho giocato il derby con gli antidolorifici ed ero all’80-85%. Quando mi è passato l’effetto avvertivo anche un po’ di dolore e anche per questo sono uscito un po’ in anticipo. Non è colpa mia se mi sono infortunato con la nazionale”.

Sugli obiettivi della Roma: “Roma da scudetto? Stiamo bene, ma in passato abbiamo parlato troppo spesso di scudetto e siamo rimasti delusi. Adesso guardiamo partita dopo partita e vediamo dove saremo a fine stagione. Per adesso la Champions è la cosa più importante per noi. Sappiamo che ci basta vincere in casa contro il Qarabag a dicembre, ma vorremmo qualificarci prima possibile e, se ci riuscissimo, vorremmo anche arrivare primi nel girone”.

Guarda Anche...