PSG, Emery: “Neymar persona responsabile. Champions? Vogliamo arrivare in fondo”

Unai Emery
Condividi la notizia sui social

Alla vigilia del match casalingo contro il Celtic, valevole per la quinta giornata della fase a gironi di Champions League, il tecnico del Paris Saint-Germain Unaj Emery ha parlato in conferenza stampa.

Queste le sue parole, riportate da Calciomercato.com: “La Champions League è molto importante per noi. Nella gara d’andata abbiamo prodotto un’ottima prestazione collettiva. Vogliamo dimostrare di voler arrivare in fondo alla competizione. Il Celtic è un club importante, con giocatori internazionali, abituati a vincere. Sono sicuro che sarà una gara difficile. Ai miei giocatori chiedo di mantenere gli attuali standard di gioco, questo spirito collettivo e di portare a casa i tre punti”.

Su Thiago Motta, unico assente del match per i parigini: “Speriamo non manchi troppo a lungo”.

Su Draxler: “Sta migliorando, ma non deve rilassarsi. L’ho schierato anche a centrocampo. Riesce a mantenere un buon equilibrio tattico tra difesa e attacco. Se continua così, può crescere ancora. Siamo molto contenti di lui”.

Sulla vita fuori dal campo di Neymar: “Fuori dal lavoro, può godersi i suoi amici. In allenamento, lavora bene. È giovane e ha bisogno di uscire. È una persona responsabile”. 

Guarda Anche...