Pescara, Sebastiani: “La squadra deve giocare con più umiltà. Zeman? Metta qualcosa in più”

Sebastiani

Daniele Sebastiani, presidente del Pescara, ha parlato ai microfoni del Tgr del momento negativo della formazione biancoazzurra.

Queste le sue parole: “Siamo tutti sotto esame. Quattro sconfitte in sei partite non sono un bel biglietto da visita, la squadra impari a giocare con più umiltà. A La Spezia, a parte i primi venti minuti, non ho visto giocatori con attributi e personalità. Anche il tecnico deve metterci qualcosa in più, spero di non vedere più le cose degli ultimi tempi già nei prossimi impegni con Sampdoria e Ternana, perché come tutti ad un certo punto dovrò fare le mie valutazioni”.

Riporta Calciomercato.com.

CONDIVIDI