Pescara, DS Leone: “Zeman se ne andò perchè non poteva dire no alla Roma, è molto legato alla piazza”

Luca Leone

Zdenek Zeman, allenatore del Pescara da ormai 7 partite dopo l’esonero di Oddo, ritroverà la Roma, sua ex squadra, lunedì sera nel match dell’Adriatico valido per la 33^ giornata della Serie A TIM.

A quattro giorni dalla sfida con i giallorossi, Luca Leone, DS degli abruzzesi, ha parlato del tecnico boemo e della sua scelta di lasciare i biancazzurri per tornare nella Capitale ai microfoni di Tele Radio Stereo:

Come ha ritrovato Zeman?
“Il mister era molto felice di tornare a Pescara. Lo ha fatto con molto entusiasmo, come se avesse lasciato qualcosa a metà. Qualcuno gli aveva dato anche del traditore. Lui è molto legato a questa piazza ed è tornato perché non poteva dire di no alla Roma. Vuole cercare di fare molto bene”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.