Palermo, Bellusci: “Io ex Catania? Sono un professionista. Accade un passaggio del genere”

Giuseppe Bellusci, fresco di acquisto, ha parlato quest’oggi del suo approdo al Palermo. Queste le parole dell’ex Empoli riportate da gianlucadimarzio.com: “Ho l’ambizione di tornare in Serie A col Palermo. C’è da tenere conto della famiglia e ho ritenuto opportuno rimanere in Italia”.

Io ex Catania? “Sono un professionista, non è né la prima, né l’ultima volta che accade un passaggio del genere. Non rinnego il passato, ho dato tutto per il Catania e ora darò tutto per il Palermo. Dopo una retrocessione è sempre brutto, ti porti il peso dentro per un po’ di tempo ma ora si fissano gli obiettivi. Noi sappiamo qual è il nostro: fare un campionato di vertice per riportare il Palermo in A. Credo sia comprensibile, in una piazza calda come Palermo è anche giusto che i tifosi prendano le difese in maniera civile. Adesso bisogna riunirci tutti per dare il massimo, noi cercheremo di farlo in campo”.

Difesa a tre? “Ho giocato in tutte e tre le posizioni, per me è indifferente, Mi metterò a disposizione dell’allenatore e vedremo con lui la soluzione migliore. Mi metterò a disposizione e darò il massimo. Chiaro, la Serie B è difficile e lunga. Affronteremo momenti belli e meno belli, dovremo essere bravi a non disunirci per uscirne vittoriosi”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Due cose ha in comune con Buffon: la data di nascita e la passione per il calcio. Da sempre tifoso del Milan, è un amante del calcio anni '60: a volte intervista Di Stefano e Pelé, poi si sveglia.