Newcastle e West Ham nei guai: indagati per ‘sospetta frode nei trasferimenti’

Lee Charnley

Dall’Inghilterra arriva la notizia di uno spiacevole episodio che vede protagonisti il Newcastle, appena promosso in Premier League, ed il West Ham. E’ stata aperta, infatti, un’inchiesta per sospetta frode assicurativa ed evasione fiscale, in relazione ad alcuni trasferimenti di calciatori. La polizia ha inoltre arrestato diverse persone coinvolte in questa vicenda, tra cui il direttore generale del Newcastle Lee Charnley, spalla del proprietario del club Mike Ashley.
In più, sono stati sequestrati alcuni documenti ed altre prove utili ai fini dell’inchiesta provenienti dagli stadi dei due club, il St. James’ Park e il London Stadium, perquisiti da cima a fondo.

CONDIVIDI
Ciao a tutti. Mi chiamo Giuseppe ed ho 21 anni. Frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli e, oltre che appassionato di scrittura di articoli calcistici, amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni.