Napoli, Maggio: “Domani non sarà una partita come le altre. La Juventus è un po’ in difficoltà, mentre noi siamo lanciati”

Condividi la notizia sui social

Christian Maggio, difensore del Napoli, il quale sta accumulando un gran minutaggio complice l’infortunio di Ghoulam, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni presentando la super sfida di domani sera contro la Juventus: “Non e’ una partita come le altre.

Lo sento anche perché sono a Napoli da 10 anni, dalla rifondazione, e capisco cosa significa lottare per il massimo traguardo. La Juve e’ un po’ in difficoltà, inutile negarlo, e noi siamo lanciati e determinati ma dobbiamo anche avere la consapevolezza che non abbiamo fatto niente. Quest’anno anche noi stiamo riuscendo a gestire al meglio la fase difensiva e capitalizziamo pure quando non siamo proprio ispiratissimi.

Merito del gruppo che segue Sarri, allenatore che prepara le partite in maniera scientifica: un allenatore esigente con il quale lavoriamo duramente ma divertendoci”. A riportare le parole di Maggio è la redazione di Calciomercato.com.

Guarda Anche...

CONDIVIDI

Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall’infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese. Sogni? Diventare un rinomato scrittore, necessariamente felice.