Napoli, Koulibaly: “Crediamo nel secondo posto. Inter? Sarà una partita difficile”

koulibaly-napoli
Condividi la notizia sui social

Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli del momento della formazione azzurra:

“Sapevamo che era una partita difficile a Sassuolo, peccato aver perso questi due punti che erano importanti per noi. Ora abbiamo la testa all’Inter, vogliamo vincere questi tre punti sapendo gli errori del week end scorso, lavoriamo su questo”.

Il Napoli ha il miglior attacco e le terza difesa.”Sappiamo che abbiamo preso più gol dell’anno scorso, questo ci dispiace perché sappiamo che se avessimo preso meno gol saremo più su in classifica. Ho fiducia per l’attacco, siamo noi che dobbiamo prendere meno gol”.

Volete la Champions diretta. “Vogliamo vincere tutte e cinque le partite, chi non crede nel secondo posto non sta nel nostro spogliatoio, è importante avere fiducia in noi, è un obiettivo importante per noi e la città. Essere secondo vorrebbe dire essere sicuramente in Champions, è importante andarci a prendere questo secondo posto”.

Vi aspettate un Inter in crisi o con voglia di rivalsa? “Sarà una partita difficile. Sappiamo che l’Inter è una squadra forte, sono pericolosi e contro di noi hanno sempre fatto bene. Loro vogliono vincere ma noi abbiamo bisogno di punti e fare una bella partita lì, sarà il nostro obiettivo domenica”.

Sfida tra Koulibaly ed Icardi. “Lui è un attaccante importante in Italia, ha sempre fatto gol. Loro avanti hanno tanti giocatori che possono fare la differenza, noi dovremo essere pronti in ogni momento della partita”.

Quanto è bello lavorare con Sarri. “Bellissimo, io ho molto piacere a lavorare con questa squadra, facciamo un calcio bellissimo. Ogni giorno imparo qualcosa, sono molto contento qui a Napoli, era il mio sogno giocare qui e si vede anche sul campo, sono sempre il primo a festeggiare. Mio figlio viene spesso allo stadio, vederlo esultare a tutti i gol mi fa tanto piacere”.

Ti rende felice stare a Napoli? “Mi rende molto felice, anche la mia famiglia che viene spesso a Napoli è molto contenta di venire qui. Speriamo di poter vincere a breve per la città e per i tifosi, sarebbe bellissimo vincere a Napoli”.

Vincere qui sarebbe fantastico. “Tutti aspettano da molti anni, speriamo di regalare questa gioia a tutti, quando vedi a Sassuolo tutti i napoletani che vengono allo stadio è veramente bellissimo, non tutte le squadre hanno un pubblico così”.

Hai parlato con Keita Balde di Napoli?  “Keita è un giocatore ottimo però sapete che in nazionale siamo stati un mese e più insieme, lui mi ha chiesto di Napoli come io ho chiesto della Lazio. È vero che abbiamo parlato di Napoli, com’è la città e tutto, ma sono domande che si fanno da giocatore a giocatore”. 

Guarda Anche...

CONDIVIDI