Napoli, Hamsik: “Il mio sogno è lo scudetto. Finire carriera a Napoli? Vedremo!”

marek hamsik napoli
Condividi la notizia sui social

Ha compiuto oggi trent’anni Marek Hamsik, centrocampista slovacco e oramai storico capitano del Napoli.

Il calciatore ha rilasciato una interessante intervista, al quotidiano slovacco Futbalsfz.sk nel quale ha parlato della sua carriera. Ecco le sue parole:

“Non mi sento per niente vecchio, anzi è come se avessi vent’anni. Posso essere a grandi livelli per ancora un paio d’anni, intendo giocando come l’anno scorso e avendo quei numeri. Anagraficamente però la carriera si sta esaurendo. Voglio però ancora realizzare qualcosa, vorrei ancora qualcosa dal calcio: vincere il campionato con il Napoli, questo è il mio vero sogno. Possiamo riuscirci, forse quest’anno è davvero quello buono per lottare per lo scudetto. La mia carriera? Ricorderò per tutta la vita le vittorie importanti con club e nazionale, oltre che le partecipazioni agli eventi con la Slovacchia.

Chiudere la carriera al Napoli? Vedremo insieme se sarà il caso oppure se sarà meglio tornare qui a casa. Un giocatore deve fermarsi quando se lo sente, secondo me l’età massima è 35, 36 anni. Sono felice per ciò che ho raggiunto, per i prossimi anni mi auguro di avere la salute, mia e della mia famiglia. E poi spero di arrivare ad altri successi nel calcio”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI

Il mio sogno più grande è diventare un giornalista sportivo, appassionato di bel calcio ed interessato ad altri sport come tennis, basket e nuoto.

Non dico la squadra del mio cuore, sta a voi indovinarla… :=)