Napoli, clamoroso ag. Gonalons: “Il mio assitito e Tolisso spaventati parlando di Gomorra”

tolisso-juve

Frederic Guerra, agente di Maxime Gonalons, centrocampista e capitano del Lione, ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, come riportato da TuttoNapoli.net:

“In Francia il calcio è un po’ differente, per giocare bene in attacco bisogna avere una buona difesa. L’importante è segnare un gol in più dell’altra squadra, il calcio è votato all’attacco ma una squadra che prende tanti gol non diventa mai campione. In Francia il calcio italiano è un modello.

Gonalons? C’è un contratto che finisce nel 2018, poco tempo fa ho fatto sapere che avevo inviato un sms al presidente del Lione per far sapere la scadenza e bisogna vedere cosa fare, è un ragazzo che ha bisogno sempre di un anno in più per stare tranquillo. Il presidente mi disse che lo avrebbe fatto firmare ma non è ancora sicuro, non andare in Champions sarebbe un problema per il ragazzo alla sua età, è una condizione importante.

Tolisso? Lui doveva arrivare a Napoli poi non so cosa è successo, qualcuno ha messo paura al ragazzo dicendo che la città è un po’ cosi. Hanno parlato di Gomorra che si vede anche in Francia, ma io so che Napoli è una città stupenda. Hanno spaventato lui e Gonalons parlando della violenza”. 

Guarda Anche...

CONDIVIDI