Nantes, Ranieri: “Per fermare il PSG schiererei 22 giocatori. Champions? Spero vinca un italiana o loro”

Claudio Ranieri
Condividi la notizia sui social

Dopo l’incredibile esperienza inglese alla guida del Leicester, Claudio Ranieri si è cimentato nell’allenare un club di Ligue 1, il Nantes.

L’ex tecnico della Roma, che sulla panchina del club francese sta ottenendo ottimi risultati (il Nantes è quinto in campionato), si prepara alla prossima sfida contro il Paris Saint-Germain.

Ranieri, intervenuto in conferenza stampa, ha risposto in merito al match contro i parigini ma non solo: “Il PSG è una grande squadra e sono i favoriti per la vittoria del campionato. In Champions spero sempre che vinca una squadra italiana, ma se non dovesse essere così spero che vincano loro perché sarebbe un bene per tutto il movimento del calcio francese di cui in questo momento faccio parte. Come contrastarli? Se potessi giocherei con 22 giocatori (ride). Voglio che la mia squadra sia tranquilla e determinata. So che possiamo perdere ma dobbiamo provare a confermare le qualità che abbiamo espresso fino a oggi. Un piano per batterli? C’è sempre un’idea precisa e fantastica ma la realtà è diversa. Se serve un autobus per chiudere la porta? Ne userò due. La difesa a cinque come il Montpellier che ha pareggiato 0-0 contro i parigini? Forse giocherò con questo tipo di difesa (ride)”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI

Ciao a tutti. Mi chiamo Giuseppe, ho 21 anni e frequento la facoltà di Scienze Politiche. Oltre che appassionato di scrittura di articoli calcistici, sono un tifoso del Napoli sfegatato. Infine, adoro tantissimo la musica, Ed Sheeran in particolare, e suonare la chitarra!