Milan, l’ex Brocchi: “Gattuso mediaticamente più forte di me, io massacrato subito”

Condividi la notizia sui social

Ex allenatore del Milan e attualmente nello staff di Capello al Jiangsu Suning, Cristian Brocchi ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni de Il Corriere della Sera circa la situazione in casa rossonera e su Gattuso, nuovo allenatore del Milan. Di seguito le sue parole.

Lui mediaticamente ha più forza di me, è amato dalla gente e può contare sull’aiuto dei dirigenti. Io, invece, sono arrivato nel mezzo del tormentone societario e mi hanno subito massacrato. Gattuso ha più tempo del sottoscritto per trasmettere le sue idee e dare un’impronta alla squadra.

Il mio Milan, alla fine, si è appena intravisto solo nella finale di Coppa Italia, che abbiamo perso immeritatamente. Se quella partita fosse finita in un altro modo, magari la storia avrebbe preso una piega diversa. Gattuso è come lo vedete, con il fuoco dentro. Per me è stato un compagno leale, oltre che un amico e un grande giocatore. Siamo legati e tiferò per lui“.

Guarda Anche...

CONDIVIDI

Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni ’90 e inizio 2000, l’amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.