Malagò: “Nessuno ha dubbi su Ancelotti”

Carlo Ancelotti
Condividi la notizia sui social

(ANSA) – ROMA 16 NOV – “E’ sbagliato che il presidente del Coni dica se è giusto esonerare o meno un allenatore, era nell’aria e ne prendiamo atto. Tavecchio? Non dimettersi era un suo diritto, anche di questo ne prendiamo atto. Nell’interesse di Tavecchio stesso e in quello del suo movimento presentarsi da dimissionario al Consiglio federale sarebbe stata la cosa più saggia. Aspettiamo che succederà lunedì”. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, a margine di un conferenza stampa della Federazione tennistavolo, a Roma. “Ulivieri? Ha una sua opinione, ovviamente la rispettiamo. Incassiamo con il dovuto rispetto le sue considerazioni sull’eleganza, poi ognuno sa giudicare – conclude -. Ancelotti? A chi è che non piace Ancelotti? Nessun italiano può avere dubbi sul suo nome. Ben venga se fosse lui il nuovo ct”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI

Studente di Ingegneria Informatica, narratore imparziale di giorno, ultras del Boca Juniors di notte, sostenitore accanito del Napoli sempre.