Liverpool, Klopp sul mercato: “Non ci sono novità per Keità. Coutinho? Non si vende”

klopp
Condividi la notizia sui social

Jurgen Klopp, tecnico del Liverpool, ha parlato in conferenza stampa in vista dell’Audi Cup, che vedrà i Reds fronteggiarsi con Bayern Monaco, Napoli e Atletico Madrid. Queste le parole del tedesco, raccolte da Tuttomercatoweb.com:

 “Siamo qui da martedì scorso, abbiamo giocato a Berlino sabato e abbiamo fatto tante partite. Questo torneo è molto importante per noi, dobbiamo cercare di fare una bella figura”.

Torna a Monaco da avversario.
“Sono sempre venuto qui con molta gioia. Mi ricordo di una partita finita ai rigori: abbiamo giocato sabato a Berlino, io mi sento sempre bene qui a Monaco. È cambiato tanto dai miei anni a Dortmund: lo stadio è fantastico, il campo penso che sarà fantastico. E poi, se pensiamo al calcio giocato da queste squadre negli ultimi anni, sarà una bella sfida. Specie, come ha detto Maurizio, per le due partite a distanza ravvicinata”.

Quante possibilità ha il Bayern di vincere ancora la Bundes? E il Liverpool di tornare a vincere in Premier?
“Io sono più legato al Borussia Dortmund, ma Carlo mi sta simpatico e mi piace la città. Non è compito mio parlarne, comunque. Per quanto ci riguarda, siamo arrivati quarti l’anno scorso: con un po’ di fortuna o un po’ di sfortuna in meno, possiamo migliorare, puntando magari al secondo o terzo posto. Più in alto c’è un solo posto. Vediamo cosa riusciremo a fare col Bayern: è una squadra top, vedremo chi schiererà Carlo. È sempre difficile giocare contro il Bayern”.

Gomez e Origi si sono fatti male.
“Nulla di grave: Joe si è fatto male alla gamba e non vogliamo rischiare. Non sarà a disposizione domani, mercoledì valuteremo. Abbiamo altri giocatori infortunati, qualcuno che non ha fatto la preparazione: in difesa c’è qualche problema, ma per il resto funziona tutto. Sarà una grande sfida, dovremo valutare le condizioni di tutti i giocatori. È come un puzzle, dopo l’allenamento delle 17 saprò di più”.

Sarete pronti per il preliminare?
“Abbiamo due settimane di tempo ancora. E poi inizieremo la Premier contro il Watford. Sappiamo che il Bayern è forte, sarà una bella preparazione per noi. È molto diverso dal preliminare di Champions League, ma sarà una partita ad alto livello”.

Cosa si aspetta da questa competizione?
“Fin qui abbiamo giocato amichevoli. Niente contro le altre con cui abbiamo giocato, ma questo è un altro livello. Fin qui il precampionato è andato bene. Keita e Coutinho? Nessuna novità”.

Ancora su Coutinho e Keita.
“Domanda troppo lunga. Non c’è niente di nuovo: Coutinho non si vende e non capisco la domanda. Cifre? Ma se dico che non si vende”.

Le piace Hitz dell’Augsburg?
“È un buon giocatore, ma abbiamo ottimi portieri”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI