#LazioPalermo 6-2, pagelle e tabellino: dominio Lazio all’Olimpico, Palermo ad un passo dalla B

Risultato tennistico questo pomeriggio allo stadio Olimpico di Roma, dove la Lazio ha vinto per 6 a 2 sul Palermo. Nel primo tempo la squadra rosanero non scende in campo e all’ottavo minuto di gioco la Lazio sblocca il risultato con un gol di testa da pochi passi dalla porta di Ciro Immobile che segna di nuovo due minuti dopo con un bellissimo tiro dalla distanza. Il terzo gol arriva al 21′ con Keita Balde che salta facilmente tutta la difesa del Palermo e mette il pallone alle spalle di Posavec. E’ ancora l’attaccante senegalese a firmare il poker del club biancoceleste 3 minuti dopo su un rigore causato da Morganella. Al 26′ Keita segna la tripletta dopo un bellissimo scambio con Immobile. Si chiude il primo tempo sul risultato di 5-0 e con un finale di partita già scritto.

Nel secondo tempo i giocatori del Palermo mettono in campo l’orgoglio e il terzino rosanero Andrea Rispoli, si rende protagonista di una doppietta. Nei minuti dopo la Lazio si limita a fare uno sterile possesso palla, fino al 91, quando il giovane attaccante biancoceleste Luca Crecco dopo una serie di ribattute segna il suo primo gol in serie A. Lazio dunque che supera l’Atalanta e torna al 4′ posto a 64 punti mentre per il Palermo già la prossima giornata potrebbe arrivare la matematica retrocessione.

LAZIO (3-5-2) Strakosha 5,5; Wallace 6, De Vrij 6, Hoedt 5; Felipe Anderson 6, Parolo 6,5 (dal 46′ Lukaku 6), Biglia 6, Milinkovic Savic 7, Lulic 6,5; Immobile 7,5, Keita 8 (dall’83’ Crecco 7). A disposizione: Vargic, Adamonis, Patric, Basta, Bastos, Cardoselli, Javorcic, Luis Alberto, Djordjevic. All: Simone Inzaghi

PALERMO (3-4-2-1) Posavec 5; Sunjic 5, Gonzalez 4, Goldaniga 4, Rispoli 6,5; Gazzi 5, Jajalo 5,5 (dal 66′ Chochev 5,5), Morganella 4, Sallai S.V (dal 25′ Bruno Henrique 5), Lo Faso 6 (dal 74′ Traijkovski s.v); Nestorovski 5,5. A disposizione: Fulignati, Marson, Pezzella, Cionek, Andelkovic, Vitiello, Balogh, Diamanti, Ruggiero. All: Diego Bortoluzzi

ARBITRO: Fabbri (Ravenna)

MARCATORI: 8′,10′ Immobile (L), 21′,24′ rig, 26′ Keita (L), 46′, 52′ Rispoli (P), 91′ Crecco (L)

AMMONIZIONI: Milinkovic-Savic (L), Gazzi (P)

ESPULSIONI: –

NOTE: –

TOP 90ESIMO – Keita 8: dominio assoluto dell’attaccante biancoceleste. Va a segno tre volte in 5 minuti, mostrando un repertorio completo: tiro secco dopo dribbling, rigore, colpo sotto. Prima tripletta in carriera.

FLOP 90ESIMO – Gonzalez 4: partitaccia del difensore rosanero. Rimane bloccato in mezzo alla coppia Immobile-Keita, non riesce ad arginare né l’uno né l’altro.

CONDIVIDI