#JuventusGenoa – Juric alla DS: “Nessun problema coi giocatori, hanno chiesto loro il mio ritorno”

ivan juric
Condividi la notizia sui social

Ivan Juric, tecnico del Genoa, ha commentato così la pesante sconfitta a Torino contro la Juventus, arrivata dopo un netto 4-0, ai microfoni della Domenica Sportiva:

“Non posso rimproverare niente ai miei ragazzi stasera. C’era un divario clamoroso tra noi e loro, sia a livello di qualità che di mentalità”.

C’è la paura di restare invischiati nella corsa salvezza?
“Sono molto preoccupato. La prossima gara col Chievo Verona è fondamentale, dobbiamo arrivarci bene. Potrebbe essere la gara più importante per il Genoa negli ultimi anni. Ci servirà l’appoggio dei nostri tifosi”.

Come si spiega il drastico calo di rendimento del suo Genoa?
“Il girone di ritorno è stato inspiegabile dopo l’ottimo girone d’andata che avevamo fatto. Mi sono trovato in grande difficoltà a gennaio e ho pagato con un esonero che mi ha ucciso l’anima”.

C’erano problemi tra lei e i giocatori?
“Non ci sono stati problemi coi giocatori, perché sono loro che hanno chiesto al Presidente il mio ritorno. Il problema era legato alla partenza di tanti calciatori importanti e al contemporaneo arrivo di giocatori fuori forma. Non è stato possibile allenarci bene e in partita ne abbiamo risentito”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.