Juventus, Tavecchio: “I bianconeri hanno le carte in regola per fare il Triplete”

Tavecchio
Condividi la notizia sui social

Il presidente della Figc Carlo Tavecchio, ospite al 4º memorial “Giacinto Facchetti”, ha parlato ai microfoni di Tuttomercatoweb di diverse tematiche.

Juventus e Triplete: un sogno oppure, giunti a questo punto, doveroso per i bianconeri puntarci con grande convinzione?
La Juventus ha tutte le carte in regola per conquistare il Triplete, ma non dovrà assolutamente sottovalutare la doppia sfida contro il Monaco. La partita è difficile e non bisognerà prenderla sottogamba, perché i francesi hanno fame di vittoria. Ma credo che la squadra di Allegri, forte della grande esperienza acquisita e delle proprie qualità, abbia tutto per superare il turno. Questo è l’augurio di tutti noi”.

Quanto sarebbe importante una vittoria in Champions League per l’intero calcio italiano?
Tantissimo, anche per il nostro ranking. Migliorerebbe ancor di più la nostra situazione dopo aver ottenuto il quarto posto per la Champions a partire dalla prossima stagione”.

Inter e Milan ai cinesi: unica strada per tornare ai vertici?
Qualsiasi finanziamento lecito che arriva in Italia rappresenta un vantaggio, seppur indiretto, per il nostro Paese. Il denaro che proviene dai gruppi stranieri, ovviamente nel caso in cui fosse tutto regolare, sarebbe benaccetto. Detto ciò, non posso aggiungere molto altro. Non conosco il tipo di gestione di questi gruppi”.

Nazionale, invece, con tanta qualità e altrettanta gioventù: la strada sembra tracciata.
Stiamo lavorando bene e stiamo facendo tantissimo. Purtroppo abbiamo incontrato questa Spagna che rappresenta un avversario complicato, difficilissimo, ma noi abbiamo tanta voglia di superarlo. Vogliamo andare oltre questo ostacolo. Vedremo”.

Quante possibilità hanno gli azzurri di farcela?
Ci sono le possibilità. Anche se, con una settimana in più a disposizione per poter preparare questo appuntamento, sarebbe stato meglio”.

Ventura si sta rivelando la scelta giusta per il post-Conte.
“Credo propri di sì, la scelta migliore”.

Intanto l’ex ct sta facendo grandi cose in Premier League.
“Sì e sono felice per lui”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI