Juventus, Ranieri: “I bianconeri non si sono indeboliti, stanno operando bene sul mercato”

Claudio Ranieri
Condividi la notizia sui social

Claudio Ranieri, ex allenatore tra le tante di Juventus e Roma, e autore del miracolo in Inghilterra con il Leicester con la vittoria del campionato ottenuta due stagioni fa, ha rilasciato la seguente intervista ai microfoni de Il Secolo XIX, commentando i movimenti sul mercato delle squadre italiane: “Penso che il prossimo sarà davvero un bel campionato, perché questa volta non ci sarà soltanto la Juventus.

Più equilibrio? Di certo, perché non ci saranno come sempre la Roma e il Napoli a tentare di dar battaglia, ma adesso sono tornate anche le milanesi. Hanno fatto grandi colpi di mercato, hanno ottimi nuovi giocatori che si innestano in rose già forti. Possono far davvero bene. Il campionato italiano da adesso ritorna a essere uno dei migliori. Sono sicuro che sarà molto più interessante dello scorso anno.

Io parlo delle due milanesi. Hanno cambiato moltissimo: il Milan e anche l’Inter. Perché quando si cambiano gli allenatori, quando si cambiano determinati giocatori, quando si cambia un proprietario, allora è tutto il sistema che cambia. E radicalmente. I frutti possono arrivare subito.

Juve indebolita? Lo dico con tranquillità: io non credo che la Juventus si sia indebolita. La Juve sta operando molto bene, a largo raggio. È una società che già da qualche anno lavora con un occhio fisso al futuro, alla programmazione. Stanno facendo degli ottimi ricambi di giocatori e quindi sarà all’altezza del prossimo campionato”

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Classe 1998, napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese. Sogni? Diventare un rinomato scrittore, necessariamente felice.