Juventus, Khedira: “Triste per l’Italia e Buffon. Lo aiuteremo a vincere la Champions League”

Sami Khedira

Sami Khedira, centrocampista tedesco della Juventus, ha rilasciato la seguente intervista ai microfoni della Bild soffermandosi sull’eliminazione dai Mondiali di Russia 2018 dell’Italia: “Non posso certo dire di essere felice. Vedere Buffon piangere fa male a tutti, italiani e non.

Buffon è un grande uomo di sport, una leggenda vivente. È una definizione usata troppo spesso, ma che per lui posso spendere sinceramente, speravo potesse giocare il suo ultimo torneo internazionale. Ora sono triste per i miei compagni juventini e per tutta l’Italia: ora le cose sono cambiate in meglio, i club investono e giocano un bel calcio, ma questo risultato è un disastro. Hanno già detto che si rialzeranno e sono sicuro che lo faranno.

Ho inviato un messaggio a Buffon, ma ora più che di parole ha bisogno di obiettivi: gli manca solo un trofeo, lo aiuteremo a vincerlo (la Champions League, ndr)”. A riportare è la redazione di Tuttomercatoweb.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Napoletano di nascita ma fedele e viscerale interista dall'infanzia. La profonda passione per il calcio è una costante della mia vita. Amo la scrittura e le lingue straniere, in particolar modo lo spagnolo e il francese.