Juventus, Howedes: “Bonucci? Paragone inutile. Il gruppo è fantastico”

howedes
Condividi la notizia sui social

Fresco di esordio con la maglia della Juventus dopo l’arrivo in estate, il difensore bianconero Benedikt Howedes ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Tuttosport. Di seguito le sue parole.

Io come Bonucci? Bonucci è Bonucci, inutile fare un paragone. Io cerco di dare il massimo e sono contento di aver aiutato la squadra con il mio contributo. Come debutto è soddisfacente, voglio vincere. Abbiamo un gruppo fantastico. Possiamo giocare con due sistemi diversi in difesa, a tre oppure a quattro, ho ottimi compagni di reparto. Posso posizionarmi anche a destra o a sinistra, con il Crotone ho giocato al centro perché sono sempre a disposizione dell’allenatore.

Dipenderà dalle scelte del tecnico in base agli avversari, visto che un nostro punto di forza sarà proprio quello di saper cambiare. La cosa più importante è lavorare giorno per giorno e migliorare in tutti gli aspetti. L’infortunio al naso? Non me lo sono rotto, per fortuna. Ho solo preso una botta forte, mi sono tagliato il naso. Niente di più. La sfida contro il Crotone? Alla fine abbiamo vinto ed era molto importante per noi. Sono molto felice di aver giocato con la Juve, ma è solo l’inizio.

Il Napoli? Sarà una partita molto importante. E anche molto difficile. Sarà una gara particolarmente dura e dai grandi contenuti agonistici. Ma noi siamo forti e possiamo batterli. Il Napoli è in grande condizione di forma e sta facendo bene. Vogliamo tornare in testa alla classifica, venerdì abbiamo l’opportunità di avvicinarci in graduatoria“.

Guarda Anche...

CONDIVIDI

Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni ’90 e inizio 2000, l’amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.