Juve, Allegri: “Napoli straordinario, venerdì sarà una bella serata di sport”

Massimiliano Allegri
Condividi la notizia sui social

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, si è concesso ai microfoni di Premium Sport al termine della partita vinta per 3-0 contro il Crotone.

Ecco alcune dichiarazioni dell’allenatore toscano: “Vincere sette scudetti di seguito è difficile, ora le altre squadre hanno l’obiettivo di battere la Juve, ci sperano. Il nostro obiettivo è arrivare a marzo restando attaccati alle prime, che viaggiano con tanti punti, basti pensare al Napoli o all’Inter. Noi abbiamo qualche punto in meno e ora ci prepariamo ad un mese importante”.

Sulla partita di venerdì contro il Napoli: “Sarà una bella serata di sport, si affronteranno due squadre in lotta per lo scudetto. Noi stiamo facendo buone cose e loro cose straordinarie. Ripeto, il nostro obiettivo è essere attaccati alla vetta a marzo”.

Il commento sul secondo tempo della sua squadra: “Nel secondo tempo Costa ha fatto la mezzala, abbiamo avuto più geometrie, siamo riusciti a trovare Dybala e Mandzukic tra le linee”.

Sul recupero di Marchisio: “Per arrivare in fondo servono tutti, non possiamo giocare così tante gare sempre con gli stessi. Per noi Claudio è un giocatore importante”.

Sul modulo con cui vedremo da ora in avanti i bianconeri: “Tutto dipende dalle condizioni dei giocatori. Lo scorso anno questo modulo è stata una sfida, ora stiamo facendo bene ma, rispetto al Napoli che ha perso appena quattro punti, siamo un pochino indietro. Noi stiamo facendo quello che dovevamo fare, anche se abbiamo regalato due punti all’Atalanta e a Genova siamo stati belli senza segnare. Con la Lazio in casa uguale: 50 minuti di ottima Juve e in otto minuti abbiamo preso due gol. Dobbiamo lavorare su questo, per perdere meno punti. E poi non ho mai avuto tutta la rosa al top della forma, gioca sempre chi è in condizione”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI