Italia, Donnarumma: “Buffon il mio idolo, lo osservo attentamente”

Gianluigi Donnarumma
Condividi la notizia sui social
“Non posso che essere contento – spiega Donnarumma – perchè quando parla un campione come lui è sempre un motivo di orgoglio. Lo ringrazio tanto per le belle parole che ha sempre detto su di me. Tutti dicono che io sono il suo successore ma ho tanto, tanto da lavorare. Non è mai abbastanza. Per arrivare a grandi livelli non bisogna mai fermarsi. Non ho paura che mi considerino l’erede di Buffon ma devo migliorare tanto per arrivare ai livelli di Gigi”.
Il classe 1999 ha già giocato 4 volte con la maglia della Nazionale ed è destinato a diventare il portiere titolare dopo l’addio di Buffon.

Guarda Anche...

CONDIVIDI