Inter, Dalbert: “Prima di lasciare il Nizza ho ricevuto molti messaggi di minacce”

dalbert
Condividi la notizia sui social

Il difensore dell’Inter Dalbert, che ancora non è riuscito a lasciare il suo segno sotto la guida Spalletti, ha rilasciato pesanti dichiarazioni al settimanale France Football al quale ha rilevato di aver ricevuto minacce di morte da parte dei suoi ex tifosi del Nizza per aver lasciato il club francese in estate.

Adesso voglio lasciare il segno all’Inter e giocare per la squadra nazionale del Brasile. Sono rimasto deluso dalla mancanza di interesse del Nizza nei miei confronti. Se la direzione avesse voluto trattenermi, avrebbe potuto propormi un nuovo contratto. Questo, però, non è avvenuto, quindi ho scelto l’Inter. I miei ex compagni erano dalla mia parte, e al mio posto avrebbero fatto lo stesso. La mia coscienza è pulita.

I fan? Mi vedevano come un traditore. Un giorno mi piacerebbe tornare a Nizza, ma non credo che sarà possibile. Ho fatto di tutto per questo club e mi dispiace vedere la rabbia negli occhi dei tifosi. Purtroppo, prima di lasciare il team, ho ricevuto molti messaggi di minacce: mi hanno scritto che mi avrebbero spezzato le gambe e alcuni di loro volevano addirittura vedermi morto. Hanno inviato minacce anche a mia moglie attraverso i Social Network”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI