Guida fa mea culpa: “Rigore netto. Ho sbagliato”

toloi.atalanta.juve.2017.750×450
Condividi la notizia sui social

Juventus fermata in casa dell’Atalanta, la più bella delle sorprese di questo campionato. I bianconeri, dopo essere passati in svantaggio nel primo tempo, erano riusciti a ribaltare il risultato a pochi istanti dal fischio finale. Ma, a soli 2 minuti dal termine, i bergamaschi sono riusciti a trovare il pareggio. Un errore non da Juve, anche se, l’errore più grave è stato quello dell’arbitro Guida che non ha concesso un rigore netto ai danni dell’Atalanta per il fallo di mano di Toloi. Come riporta Tuttosport, però, il fischietto di Pompei, negli spogliatoi, si è scusato con i dirigenti juventini, affermando di essere stato ingannato da un suggerimento del suo assistente.

Guarda Anche...

CONDIVIDI